Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaCronaca › Alghero: cadavere a Villa Segni
S.O. 16 luglio 2019
Si tratta del custode della nuova discoteca. All´interno dell´abitacolo di una macchina parcheggiata sul lungomare, è stato trovato il cadavere di Salvatore Silanos, sassarese. Sul posto le forze dell'ordine che indagano
Alghero: cadavere a Villa Segni


ALGHERO - Giallo ad Alghero. Macabra scoperta nella mattinata di oggi. Proprio all'ingresso della discoteca Touch, ubicata nell'ormai ex Villa Segni sul lungomare è stato trovato il cadavere di un 42enne.

Secondo le prime indiscrezioni il corpo era riverso sul cruscotto. Pare facesse proprio il custode del nuovo locale notturno. Probabilmente è stato colto da un malore improvviso mentre vigilava, ma al momento non sono escluse altre ipotesi.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e le forze dell'ordine. Il corpo del 42enne, originario di Sassari, è stato trasportato all'ospedale per gli accertamenti del caso.
18:08
Proseguono le azioni della Guardia di finanza a contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 6,2grammi di marijuana, 27,75grammi di hashish, 0,6grammi di cocaina, quattro spinelli e 95euro. Otto le persone segnalate alla Prefettura ed una denunciata a piede libero
15:06
L´ex sindaco di Alghero interviene sulle quotidiane sottrazioni di sabbia dalle spiagge sarde da parte di turisti che, secondo una recentissima sentenza della Corte di cassazione, «integra il reato di furto aggravato e, come tale, deve essere trattato, con irrogazione delle pene previste e con il sequestro dei mezzi utilizzati per asportare la risorsa»
10:07
Trasferito al Brotzu di Cagliari in gravissime condizioni, il 48enne è morto alle 2.30 di notte per via delle ferite riportate. Indagini coordinate dai carabinieri
20:24
Le Fiamme gialle di Sarroch hanno individuato due cinesi intente a massaggiare due clienti di uno stabilimento balneare. Le asiatiche sono state denunciate alla Procura della Repubblica del Tribunale di Cagliari per l’esercizio abusivo della professione
© 2000-2019 Mediatica sas