Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Ponte Rosello: rissa col coltello, 5 denunce
A.S. 10 luglio 2019
Gli agenti sassaresi hanno separato i contendenti, due uomini e una donna, che litigavano animatamente fra loro, circondati nel frattempo da un folto numero di persone
Ponte Rosello: rissa col coltello, 5 denunce


SASSARI - Nella serata di martedì il personale della Polizia di Stato di Sassari ha denunciato in stato di libertà cinque persone per rissa. Gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Sassari, sono intervenuti nel quartiere Monte Rosello a seguito di numerose segnalazioni di una rissa in corso. Sul posto infatti si stavano fronteggiando tre persone, due delle quali con vistose ferite sul volto. Gli agenti hanno separato i contendenti, due uomini e una donna, che litigavano animatamente fra loro, circondati nel frattempo da un folto numero di persone.

Gli operatori sono riusciti a contenere i rivali e ad identificarli richiedendo anche l’ausilio di un’altra pattuglia. Dalle prime informazioni i poliziotti hanno appurato che il litigio era scaturito per problematiche di vicinato fra alcuni condomini e aveva coinvolto anche i parenti di quest’ultimi. Infatti il genitore di uno dei litiganti, a scopo intimidatorio, aveva anche mostrato un coltello da macellaio, sequestrato dai poliziotti, minacciando di utilizzarlo, per poi, all’arrivo della pattuglia, nasconderlo in macchina.

Inoltre, durante le fasi dell’identificazione, è stato bloccato un giovane che in difesa del padre si è scagliato contro gli agenti colpendo gli stessi con calci e gomitate. Dopo l’intervento di personale del 118 che ha prestato le prime cure ai feriti, tutti sono stati accompagnati presso gli uffici della Questura e denunciati per rissa. Uno di loro è stato anche segnalato per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere ed un altro per resistenza a Pubblico Ufficiale.
Commenti
12/10/2019
Questa mattina, il 52enne amministratore delegato della Sogaer ed ex presidente regionale della Confindustria è stato accompagnato nel carcere di Uta. Nell´indagine, sono state complessivamente monitorate dodici persone e di queste, tre sono finite agli arresti domiciliari
12/10/2019
Gli agenti del Corpo forestale della base navale di Alghero, coordinati dall´Ispettorato provinciale di Sassari, hanno sorpreso due pescatori che, con fiocine e lampade, avevano già catturato circa 6chilogrammi di pescato nell´Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana
20:12
La società che gestisce l´aeroporto “Mario Mameli” di Cagliari-Elmas «conferma la sua piena disponibilità a collaborare con gli organi inquirenti (qualora in futuro ce ne fosse bisogno) e ribadisce la sua totale estraneità ai fatti oggetto di indagine»
11/10/2019
Nell’ambito dell’azione quotidianamente condotta a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias e quelle di Muravera hanno individuato due persone, uno a Gonnesa e l’altro a Villaputzu, che hanno indebitamente usufruito di benefici nel settore dei ticket sanitari
12/10/2019
«Da poco insediata, il comandante del Reparto della Casa circondariale di Nuoro ha coordinato un’importante operazione che ha permesso il ritrovamento di quattro telefoni cellulari all’interno del Reparto alta sicurezza», ha annunciato il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
11/10/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di un professionista di Pula operante nel settore edile che, per l’anno d’imposta 2017, non ha presentato la dichiarazione dei redditi e quindi è risultato essere “evasore totale”
12/10/2019
Sono ripresi, in concomitanza con l´inizio dell´anno scolastico, nella zona delle scuole della provincia di Sassari i controlli della Guardia di finanza, che si avvale della collaborazione delle unità cinofile. Fermati ad Olbia due giovani trovati in possesso di marijuana
11/10/2019
La Polizia di Stato, al termine delle indagini coordinate dalla Procura di Cagliari, ha eseguito, ad aprile, una misura interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio o servizio, per la durata di sei mesi, nei confronti di un cancelliere in servizio nella Procura della Repubblica di Lanusei per i reati di falso ideologico ed accesso abusivo alle Banche dati della Procura
© 2000-2019 Mediatica sas