Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCulturaScuola › L´Istituto Roth in Inghilterra
Red 3 giugno 2019
Nella prima metà di maggio, alcuni alunni dell´Istituto di istruzione secondaria di Alghero hanno partecipato ad un soggiorno studio di una settimana a Cambridge
L´Istituto Roth in Inghilterra


ALGHERO - «Una grande esperienza iniziata e finita nel migliore dei modi. Un’esperienza che mi ha resa felice e che mi ha insegnato tanto. Un viaggio di studio può rafforzare le amicizie e magari crearne altre in quanto si ha la possibilità di conoscere le persone e apprezzarle per come sono». «La famiglia è stata molto gentile e accogliente, ho fatto amicizia con il resto dei ragazzi/e. per essere stata la prima volta a visitare il Regno Unito è stata un’esperienza fantastica. La scuola era molto avanzata e preparata. Il luogo molto bello e anche l’atmosfera a scuola, a casa, dappertutto». «Porterò sempre con me questo viaggio». «Un’esperienza molto bella anche se piove sempre dove abbiamo visitato molte chiese e musei. La famiglia che ci ha ospitato era molto gentile nonostante il cibo non fosse troppo buono». «L’esperienza a Cambridge mi è piaciuta molto, perché ci trattavano proprio come gli inglesi; poi è stato un viaggio per fare nuove amicizie. L’unica cosa che mi è piaciuta meno è il cibo». «Mi è stato proposto svariate volte di partecipare a viaggi-studio di questo tipo, ma non avevo mai aderito, avevo paura di andare in casa-famiglia, ma quest’anno ho preso coraggio e non me ne sono pentito. È stata una bellissima esperienza e mi sono trovato benissimo, spero che organizzeranno un viaggio così anche l’anno prossimo». Sono questi solo alcuni dei commenti scritti dagli stessi partecipanti al termine di un soggiorno studio a Cambridge organizzato dall’Iis “Roth” di Alghero dal 5 al 12 maggio.

Fare esperienza all’estero rappresenta un momento importante per la propria crescita personale. Imparare una nuova lingua, entrare in contatto con una cultura diversa diventano motivi di arricchimento e miglioramento e rappresentano un’occasione preziosa per sperimentare nuove prospettive. Sono state proprio queste ragioni a spingere il docente Marco Piga, sostenuto dalla dirigente scolastica Viviana Cuccu e dal Dsga Giampaolo Baita, ad organizzare un soggiorno studio di una settimana a Cambridge per gli studenti del Roth, che ha coinvolto tutti gli studenti dei quattro indirizzi di studio dell’istituto: Turismo, Cat, Afm indirizzo sportivo, Iti. Esperienza particolarmente sentita da subito anche dalle famiglie degli studenti, che hanno colto il valore dell’iniziativa aderendo da subito in cinquantuno, riconoscendone immediatamente il valore educativo e di crescita dell’esperienza. Il gruppo di studenti, accompagnato da quattro docenti, Valentina Sanna, Tiziana Sechi, Pierluigi Cogotzi e Marco Piga, ha trascorso una settimana di studio “full immersion” in una scuola di lingue a Cambridge.

Tutte le mattine, il gruppo di studenti ha avuto modo di seguire le lezioni e di pomeriggio partecipare ad attività extra (tour per la città con una guida del luogo, attività ludiche di gruppo per le vie di Cambridge e la visita ai numerosi musei presenti nella città inglese). Gli studenti hanno avuto anche l’opportunità di visitare due altre città tipiche e caratteristiche della Contea del Cambridgeshire: Ely e Bury St.Edmunds. Tutti i partecipanti hanno alloggiato da famiglie del posto e tutti avevano l’obbligo di rientrare in famiglia per l’ora di cena e consentire loro di partecipare anche alla vita familiare, in quanto partecipare alla quotidianità dei pasti della “host family” era uno degli obiettivi previsti dal programma. A conclusione dell’esperienza, i ragazzi hanno ottenuto un certificato di partecipazione e frequenza corredati da giudizi di valutazione dei risultati in termini di abilità ed altri parametri inerenti la partecipazione, l’interesse ed il livello del corso frequentato.
Commenti
14/9/2019
Incontro dell´assessore comunale alla Pubblica istruzione Maria Grazia Salaris con i dirigenti scolastici. Niente più cedole, ritiro dei libri di testo informatizzato ed inizio mensa scolastica anticipato a lunedì 30 settembre
13/9/2019
Alghero per crescere ha bisogno dei giovani, ha bisogno di nuove generazioni, capaci e intraprendenti, innamorate della propria terra. Buon anno scolastico a tutti voi e alle vostre famiglie, noi vi saremo vicini
© 2000-2019 Mediatica sas