Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieoristanoCronacaCronaca › Sicurezza: nave fermata ad Oristano
Red 23 maggio 2019
La locale Guardia costiera blocca in porto un’altra nave che non rispetta gli standard minimi di sicurezza previsti dalle normative internazionali: è la motonave Sea Music, battente bandiera moldava
Sicurezza: nave fermata ad Oristano


ORISTANO - Continuano incessanti i controlli dei militari della Capitaneria di porto di Oristano alle navi che scalano il porto, per garantire la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente marino. Lunedì, il personale che opera per assicurare la regolarità della operazioni commerciali e la sicurezza in porto ha notato che la Sea Music, motonave battente bandiera della Repubblica di Moldavia, era stata sovraccaricata al porto di partenza e, conseguentemente, aveva scalato il porto di Oristano con un’immersione superiore a quella consentita.

Gli ulteriori accertamenti svolti hanno fatto appurare che, effettivamente, l’unità aveva navigato con la linea che demarca la massima immersione della nave consentita (il cosiddetto “occhio di Plimsoll”), completamente sommersa. Prontamente, è stato allertato il Nucleo “Port state control”, che si è tempestivamente recato a bordo dell’unità e, accertata la violazione, ha sanzionato il comandante del cargo con un verbale amministrativo per un importo pari a 458euro. La nave è stata quindi sottoposta ad ispezione più approfondita martedì, riscontrandosi una serie di violazioni delle norme in materia di sicurezza della navigazione, salvaguardia dell'ambiente marino ed inadeguate condizioni di vita e di lavoro a bordo.

In particolare, le violazioni alle norme di sicurezza hanno determinato l’immediato fermo della nave, sottoposta ad un provvedimento di “detenzione”, che impone la completa rettifica delle deficienze appurate prima che l’unità possa riprendere la navigazione verso lo scalo successivo. La nave Sea Music, con lunghezza complessiva di 116metri e 5392tonnellate di stazza lorda, era arrivata ad Oristano martedì pomeriggio, proveniente dal porto spagnolo di Ceuta, per scaricare 3500tonnellate di silicato di ferro.
12:04
Protagonista dell´avventura in un bar di Sassari un 54enne al quale i carabinieri contestano il reato di furto aggravato. Vittima una signora sassarese. Provvidenziali per risalire all´autore del furto le immagini del sistema di videosorveglianza del bar
17/9/2019
Oltre venti violazioni contestate dalla Polizia Stradale nella provincia di Sassari negli ultimi mesi, con l’elevazione di oltre 10mila euro di sanzioni pecuniarie
16/9/2019
Nell’ambito dell’azione a contrasto dell’evasione fiscale, i finanzieri del Gruppo di Cagliari, nei giorni scorsi, hanno concluso un’articolata attività di polizia tributaria che ha consentito di svelare un meccanismo fraudolento messo in atto da due società operanti nel settore dei trasporti
16/9/2019
Nella notte tra domenica e lunedì, ignoti hanno incendiato l´esercizio pubblico di proprietà del primo cittadino Gianluigi Farris. Sul caso hanno aperto un´indagine i Carabinieri. Non è la prima volta che il sindaco è bersaglio di intimidazioni
16/9/2019
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha espresso solidarietà personale ed a nome della Giunta nei confronti del sindaco Gianluigi Farris. Solidarietà anche dal presidente del Consiglio regionale Michele Pais
© 2000-2019 Mediatica sas