Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaLavoro › Regione inchiodata, Manca: vergogna lavoro
A.S. 18 maggio 2019
Desirè Manca: «A quasi 100 giorni dalle elezioni regionali con conseguente insediamento del nuovo Governo Solinas non si è mai affrontato l’argomento lavoro né, soprattutto, si è mai convocata la Commissione competente per materia di cui io stessa sono vice presidente. Lo trovo inaccettabile»
Regione inchiodata, Manca: vergogna lavoro


SASSARI - «Il lavoro in Sardegna è una criticità. Una priorità che spesso torna di moda in fase di campagna elettorale. Bene, a quasi 100 giorni dalle elezioni regionali con conseguente insediamento del nuovo Governo Solinas non si è mai affrontato l’argomento lavoro né, soprattutto, si è mai convocata la Commissione competente per materia di cui io stessa sono vice presidente. Lo trovo inaccettabile». Desirè Manca, capo gruppo in Consiglio Regionale del Movimento Cinque Stelle e vice presidente della seconda Commissione Lavoro e Cultura riporta solo i riflettori della politica regionale un tema tanto attuale quanto spinoso, problema da affrontare a muso duro non certo nascondendo la testa sotto la sabbia e lasciando che le cose facciano il loro corso.

«In un’Isola come la nostra, in cui la principale problematica oggi è rappresentata proprio dalla cronica e prolungata mancanza di lavoro per larghe fasce della popolazione - spiega Desiré Manca -. In una terra devastata dalle vertenze e dalla crisi economica delle imprese, trovo davvero vergognoso che a distanza di quasi 100 gironi dall’insediamento del nuovo presidente non sia mai stata convocata la Commissione competente per materia. Non una congettura, è un fatto».

Impossibile ignorare il problema: «Io non faccio altro che ricevere segnalazioni e soprattutto richieste di audizione in Commissione da parte di persone, lavoratori e cittadini che vogliono un aiuto per risolvere le loro problematiche - chiude -. Il tasso di disoccupazione sardo si attesta intorno al 23%, quello giovanile supera abbondantemente il 50%: trovo vergognoso la parola lavoro sia sparita dall’agenda del Governo e della Giunta regionale».
Commenti
15/1/2020
Da domani mattina, sarà possibile presentare la domanda di partecipazione attraverso il portale SardegnaLavoro. Sulla base delle risorse disponibili, circa 3milioni di euro, si ipotizza la realizzazione di 740 tirocini, con un´indennità mensile lorda di 600euro per ogni tirocinante
© 2000-2020 Mediatica sas