Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroAmbienteArte › «Legame indissolubile con l´Arte»
S.O. 10 maggio 2019 video
Il sindaco ha voluto ringraziare ancora una volta la scuola, il preside e tutti i ragazzi dell'Artistico per l´impegno, l´estro e la generosità con cui in questi anni hanno portato avanti tutti i progetti con straordinario protagonismo, contribuendo a dare lustro alla città ed al territorio. Consegnati i premi per la Setmana Santa 2019. Le immagini
«Legame indissolubile con l´Arte»


ALGHERO - «Quello col Liceo Artistico e la sua creatività è un legame indissolubile». Lo ha ripetuto questa mattina davanti a tutti gli studenti ed ai professori il sindaco di Alghero Mario Bruno, che ha voluto ringraziare ancora una volta la scuola, il preside e tutti i ragazzi per l'impegno, l'estro e la generosità con cui in questi anni hanno portato avanti tutti i progetti con straordinario protagonismo, contribuendo a dare lustro alla città ed al territorio. Dagli arredi urbani alle installazioni per l'Unesco, fino alle numerose decorazioni per il Natale: tanti i prestigiosi lavori realizzati con successo negli anni.

L'occasione è stata la tradizionale consegna dei premi del concorso per la Setmana Santa, un lavoro che vede coinvolta la scuola dal 1990, l'Amministrazione comunale, la Fondazione Alghero, Diocesi e Misericordia. È dello studente Giovanni Maurelli della Quinta AG l’elaborato che ha rappresentato la Settimana Santa in tutta la campagna di comunicazione 2019. Il progetto dal titolo “La Luce” è stato premiato per l’originalità e il processo creativo che ha portato alla sua realizzazione. Lo studente ha utilizzato una tecnica fotografica che prevede uno scatto con lunga esposizione durante il quale, grazie all'uso di una luce Led, ha “dipinto” nello spazio una rappresentazione stilizzata della Cattedrale di Santa Maria durante la processione del Venerdì Santo. La luce Led acquisisce un significato fondamentale perché rappresenta figurativamente la manifestazione del senso di fedeltà della comunità, come la luce rivelatrice di un gesto razionale ma inconscio. Il tratto disegnato con la luce, nella tecnica adottata, richiama un gesto infantile, una possibilità di espressione libera, senza linee guida, e traccia un percorso unico e irripetibile.

Pergamena e assegno anche per l’elaborato di Mauro Uleri, secondo classificato, classe Quarta A, e al terzo classificato, quello di Fabrizio Serra classe Quinta AG. L’iniziativa è stata coordinata dalla responsabile di plesso prof.ssa Lucia Naitana, mentre l'elaborazione grafica e i lavori degli studenti sono stati curati dal prof. Pierluigi Mura. Oltre al sindaco Mario Bruno, presenti questa mattina don Angelo Cocco e don Giuseppe Curcu in rappresentanza della Diocesi di Alghero-Bosa, don Giampiero Piras per la Confraternita della Misericordia, l’assessora comunale delle Politiche Culturali, Gabriella Esposito e il preside prof. Antonio Uda. In allegato uno scatto di questa mattina.
Commenti

21:31
Un anonimo ha lasciato all´esterno della struttura di Via Lepanto, a Stintino, il reperto archeologico proveniente dagli scavi del Porto Mannu
© 2000-2019 Mediatica sas