Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaSanità › World autism awareness day a Sassari
Red 3 aprile 2019
Ieri, in apertura dei lavori, il presidente Esmeralda Ughi ha dichiarato che il Consiglio comunale di Sassari aderisce alla Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo istituita nel 2007 dall’Assemblea generale dell’Onu
World autism awareness day a Sassari


SASSARI – Ieri (martedì), in apertura dei lavori, il presidente Esmeralda Ughi ha dichiarato che il Consiglio comunale di Sassari aderisce alla Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo istituita nel 2007 dall’Assemblea generale dell’Onu. La ricorrenza del 2 aprile vuole richiamare l’attenzione pubblica sui diritti delle persone con sindrome dello spettro autistico. Ughi ha poi ricordato le iniziative organizzate in città per sensibilizzare sul tema.

A Sassari, l’associazione nazionale Genitori soggetti autistici, con il patrocinio del Comune, ha promosso anche quest’anno la manifestazione “Aspettando… il 2 aprile”, con l’organizzazione di diversi eventi. In mattinata, in Piazza d’Italia, “In piazza per un Amico speciale”, legato al progetto di sensibilizzazione nelle scuole, ed in serata, al Cinema Cityplex, il convegno “Sguardi inclusivi: raccontiamo l’autismo”, con la presenza dell’assessore comunale alle Politiche educative Alba Canu. Secondo i dati dell’Osservatorio nazionale per il monitoraggio dei disturbi dello spettro autistico, in Italia, un bambino su settantasette (di età compresa tra i sette ed i nove anni) presenta un disturbo dello spettro autistico con una prevalenza maggiore nei maschi, che sono colpiti 4,4volte in più rispetto alle femmine.

«Questi dati sottolineano la necessità di adottare politiche sanitarie, educative e sociali atte a incrementare i servizi e migliorare l’organizzazione delle risorse a supporto delle famiglie. E le manifestazioni che si svolgono oggi - ha commentato il presidente - sono un’occasione di riflessione e di sensibilizzazione e di sprone nei confronti del Governo e della politica, affinché si attuino politiche significative e incisive a sostegno delle persone con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie».
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas