Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaTasse › Col Bilancio giù la Tari del 10%
S.O. 28 marzo 2019
Col Bilancio previsionale l´Aula di Alghero ha approvato il Programma triennale delle Opere Pubbliche, il Piano delle alienazioni e valorizzazioni degli immobili comunali, le tariffe di Imu, Tasi e Tari, oltre alla nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione (DUP)
Col Bilancio giù la Tari del 10%


ALGHERO - Aumento delle entrate, slancio agli investimenti, risanamento delle casse pubbliche e sostanziale taglio dell'imposizione fiscale locale, con una riduzione media della Tari del 10% per l'annualità in corso. «Un grande risultato reso possibile grazie allo straordinario impegno con cui in questi anni l'Amministrazione ha affrontato e risolto l'eredità legata alla gestione della nettezza urbana, ma anche il frutto della ritrovata programmazione». Il 2019 certifica anche un altro dato di grande valore legato all'occupazione, con 70 nuovi assunti a tempo indeterminato all'interno della macchina amministrativa negli ultimi anni, oggi più snella ed efficiente.

Il Consiglio comunale di Alghero nella seduta di mercoledì sera, con i voti unanimi dei consiglieri di Maggioranza presenti - Vittorio Curedda, Giuseppe Fadda, Franca Carta, Elisabetta Boglioli, Marina Millanta, Pietro Sartore, Roberto Barbieri, Giampietro Moro, Alessandro Nasone, Mimmo Pirisi, Giusy Piccone, Matteo Tedde e il sindaco Mario Bruno - ratifica la buona salute dell'Ente e licenzia il Bilancio di Previsione, grazie anche all'introduzione di un moderno sistema di controllo di gestione. Eliminati i residui attivi risultati inesistenti, che passano dai 104 milioni del 2014 ai 40 milioni odierni, e risanati gli indici di deficitarietà strutturale, la manovra raggiunge quota 124 milioni di euro.

«Dopo la programmazione arriva la concretezza - sottolineano da Porta Terra - mentre proseguono i lavori per il completamento della nuova piscina comunale, il gas di città e la complessiva riqualificazione di tutte le scuole pubbliche cittadine, la chiusura dei siti di stoccaggio della posidonia dalla spiaggia, con interventi in corso di realizzazione, è imminente l'avvio delle opere negli impianti sportivi, sui mercati civici e la messa in sicurezza delle infrastrutture viarie con investimenti per i nuovi asfalti». Non solo cantieri, manutenzioni, verde e opere pubbliche: iniziative a sostegno dell’economia, con la previsione di sgravi fiscali fino al 2024 per la no tax area della Pietraia, grande attenzione ai servizi sociali e alle famiglie, largo alla cultura e più sicurezza per le società partecipate con l'immissione di capitali e nuove professionalità, salvaguardia dell'occupazione e ammodernamento gestionale.
Commenti
9:30
Non si placano le proteste in città e la situazione si complica ogni settimana di più. Nonostante gli annunci in campagna elettorale, nuove ondate di cartelle discutibili nelle case degli algheresi
16:05
La pressione fiscale complessiva pari al 59,7% è in diminuzione (-0,5% rispetto al 2018) ma la tassazione nelle città sarde continua ad essere superiore alla media italiana. Ecco il tradizionale Rapporto annuale dell’Osservatorio CNA
© 2000-2019 Mediatica sas